RIVESTIMENTO SECONDO FASCIAME:

LA PRUA

Le aree a prua vengono chiuse con listelli sagomati

Le aree a prua vengono chiuse con listelli sagomati

A prua lo scafo si alza e l’aera compresa tra l’opera viva e il listello guida va chiusa con dei listelli sagomati.
Le frecce gialle indicano i punti di partenza del listello ad altezza intera.
Si noti anche il nastro di carta che serve per fissare i singoli listelli mentre la colla si asciuga.

La prua è rivestita, manca solo il castello che verrà completato dopo la posa del relativo ponte

La prua è rivestita, manca solo il castello che verrà completato dopo la posa del relativo ponte

Per conferire una maggiore profondità alle varie sezioni dello scafo utilizzo due diverse essenze di noce, quello più chiaro con le venature più grezze viene adoperato al di sotto del ponte di batteria, mentre il noce più scuro e con le venature più compatte è utilizzato per la parte superiore che arriva fino al bordo del ponte di coperta.

 

RIVESTIMENTO SECONDO FASCIAME

LA POPPA

La chiusura dello specchio di poppa richiede un impegno maggiore

La chiusura dello specchio di poppa richiede un impegno maggiore

Rivestire lo specchio di poppa è più complesso a causa della doppia curvatura di quest’area dello scafo ed è necessario un impegno maggiore.
In questa foto si può notare anche il rivestimento aggiuntivo nella parte superiore dello scafo che è ancora in fase di lavorazione.

La chiusura dello specchio di poppa richiede una curvatura particolare dei listelli

La chiusura dello specchio di poppa richiede una curvatura particolare dei listelli

Altro particolare della lavorazione della poppa dove i listelli assumono una curvatura particolare ed impegnativa.

I listelli vanno incollati uno alla volta senza fretta.

Quest’area assume una curvatura convessa e si renderà necessario asportare maggiore materiale dai listelli, tuttavia lo spessore dei listelli è lo stesso del resto dello scafo cioè di 1 mm.

Vista della poppa con il secondo fasciame ultimato

Vista della poppa con il secondo fasciame ultimato

Si noti come la curva dello scafo abbia richiesto a poppa un trattamento di carteggiatura più invasivo del previsto con la conseguenza di una maggiore asportazione di materiale che ha portato alla luce lo strato di listelli sottostante.
Siccome il tutto verrà colorato non si noterà questa anomalia.