RIVESTIMENTO DELLO SCAFO

Il rivestimento dello scafo con il primo fasciame di tiglio in listelli da 1 metro per 5 millimetri di larghezza e 2 di spessore non presenta particolari punti impegnativi, per velocizzare il lavoro ho tralasciato il rivestimento della poppa.

Listelli guida dello scafo

Listelli guida dello scafo

Si inizia con i primi due listelli posti in corrispondenza del listello guida di sezione 4×4 mm interno alle ordinate dello scafo e non visibile perché sottostante al listello più in alto nella foto, altri due listelli invece partono dalla chiglia.

I listelli a prua si bloccano con le mollette

I listelli a prua si bloccano con le mollette

Qui è visibile lo spazio interno della prua che va riempito e rinforzato con colla e pezzetti di scarto di legno, sono ben visibili anche le garze della calafatura degli incastri.

I listelli non sono attaccati

I listelli non sono attaccati

Il rivestimento dello scafo procede posando i listelli in modo arcuato affinché non combacino esattamente con il rivestimento del secondo fasciame, così operando creo un intreccio tra i corsi che garantiscono una maggiore solidità all’insieme.

Particolare del rivestimento di prua

Particolare del rivestimento di prua lato sinistro

Particolare del rivestimento di poppaParticolare del rivestimento di poppa

Particolare del rivestimento di prua lato destro

Per bloccare i listelli in posizione il tempo necessario alla colla vinavil di asciugare completamente ho utilizzato degli spilli da sarto, ben due scatole in tutto, e non dei chiodini di rame o ottone che avrebbero complicato la successiva fase di carteggiatura.