In un qualsiasi modellino la falsa chiglia si presenta come una tavoletta pretagliata di compensato dallo spessore compreso tra i 4 e i 6 mm.
A causa delle notevoli dimensioni nei kit allegati ai fascicoli delle edicole la falsachiglia è divisa generalmente in tre parti da unirsi ad incastro.

 

Chiglia rinforzata

Chiglia grezza rinforzata con i ponti

Pochi considerano che nella zona della poppa lo scafo deve avere lo stesso spessore del timone che generalmente è dato dalla somma del compensato aumentato dallo spessore del rivestimento finale (0,5 mm) mentre sulla falsa chiglia si incolleranno anche i listelli di tiglio del primo fasciame (ulteriori 2 mm di spessore).

La criticità è data dallo spessore dei listelli di tiglio che sono incollati SOLO sulla falsa  chiglia ed ovviamente su entrambe le fincate.

Errore chiglia grossa

Questo è l’errore che si genera se non si assottiglia la chiglia

Uno degli errori più comuni commessi dai modellisti (anche più esperti) consiste nell’applicare i listelli del fasciame direttamente sulla falsa chiglia e pensare di correggere l’errore carteggiando successivamente, ma non funziona così.
Quale logica conseguenza lo spessore complessivo aumenta notevolmente di circa 4 mm producendo l’errore visibile nella foto qui sopra.

Falsa chiglia assottigliata

La zona della chiglia che deve essere assottigliat

Si deve invece ridurre lo spessore a circa un terzo. L’applicazione dei listelli del primo fasciame aumenterà lo spessore complessivo ritornando alle misure iniziali.
La zona da assottigliare è rappresentata dal tratteggio BLU.